12
July
Day 1

21:15 · Home Stage

I Rival Sons si sono consacrati nel 2012 come una delle più importanti hard rock band, grazie al loro secondo album Breakout & Time. Stingendo un forte legame lavorativo con il produttore di Nashville Dave Cobb, che ha seguito tutti i loro album, il gruppo di Long Beach ha avuto grande successo sia negli Stati Uniti che in Europa. Grazie anche e soprattutto alle uscite di Great Western Valkyrie del 2014 e di Hollow Bones del 2016. Il quartetto è stato fondato nel 2008 da Scott Holiday (chitarra), Robin Everhart (basso), Mike Miley (batteria) e Jay Buchanan (voce). Poco dopo la formazione, nel 2009, la band ha auto-rilasciato il suo album d'esordio, Before the Fire. Nel 2010 i Rival Sons hanno fatto il grande salto, passando nell'etichetta metal Earache. Nel 2011 la band ha pubblicato il suo album di lancio, Pressure & Time, con in copertina un artwork di Storm Thorgerson. Sono rimasti fedeli ai classici riff rock e al sound influenzato dal blues anche nel loro terzo album, Head Down, che è stato rilasciato nel 2012, accolto con grande successo dalla critica. Alla fine del 2013 Everhart lascia la band e viene sostituito da Dave Beste. Il loro quarto lavoro, Great Western Valkyrie, è stato registrato all'inizio del 2014, a Nashville, prodotto sempre da Dave Cobb. I Rival Sons si ritrovano a Nashville con Cobb due anni dopo, per registrare il loro quinto album, Hollow Bones. L'album, di nuovo con un artwork di Thorgerson, è stato pubblicato a giugno. Insieme a otto originali, includeva una cover di "Black Coffee", di Ike e Tina Turner. Nei due anni successivi i Rival Sons hanno seguito in tour sia i Deep Purple che i Black Sabbath, fino ad arrivare al loro ultimo album, Feral Roots, che è arrivato nel gennaio del 2019.

Buy your tickets